Terapia Del Benessere

Cos’è la Terapia del benessere

La psicologia del Benessere si occupa del miglioramento della qualità di vita della persona, attraverso un potenziamento delle sue risorse psicologiche e fisiche.
Il suo obiettivo consiste nello sviluppare positivamente le conoscenze su sè stessi e sulle proprie modalità di comportamento e nell'acquisire nuove strategie di funzionamento che favoriranno il benessere della persona e le permettano di sentirsi soddisfatta e realizzata.

La caratteristica fondamentale è che le sedute si sviluppino intorno all'individuo stesso, alle sue necessità, alle sue abitudini ed al suo "sentire".

L'intervento proposto, propedeutico ad eventuali successivi approfondimenti è organizzato in i tre colloqui incontri che intendono:

  1. individuare gli aspetti problematici; 
  2. individuare i punti di forza caratteristici della persona; 
  3. favorire l'acquisizione e l'utilizzo di nuovi atteggiamenti, congeniali allo star bene;
  4. esplicitare le proprie emozioni conseguenti.

La psicologia del benessere può essere utile nell'ambito della salute fisica, per es. per regolare il rapporto con il cibo, per prevenire mal di testa muscolo-tensivi, per favorire il rilassamento muscolare; ma anche in ambito psicosociale.

Psicologia Giuridica

I campi di indagine e di intervento della Psicologia Giuridica sono molteplici: in ambito civile lo psicologo giuridico o forense può essere chiamato come consulente tecnico dal Giudice o dalle Parti per effettuare una valutazione dell'idoneità genitoriale nei casi di separazione, divorzio e relativo affidamento dei figli minori o nelle richieste di adozione. 

Si tratta di consulenze dove viene spesso richiesta un'analisi di tutti i componenti del nucleo familiare, delle relazioni familiari, dell’ambiente culturale e sociale dei protagonisti.


 Maggiori Informazioni